istituzionale

MC_001

MC_002

MS0_3715

MS0_5808

MS0_5898

MS0_6543

MS0_6764

MS09816_2

IMG_7156

IMG_7083

IMG_4890

IMG_4896

IMG_4955

IMG_5814

IMG_6329

IMG_6333

IMG_6447

IMG_6640

TS_001

Corsa all’Anello, Santa Maria vince la giostra

Il terziere arancioviola si è aggiudicato la vittoria della 48esima edizione della gara equestre. Secondo Fraporta, terzo Mezule

NARNI 14 maggio 2017 – Santa Maria vince la 49esima edizione della Corsa all’Anello. La gara equestre, che si è tenuta oggi pomeriggio in uno stadio San Girolamo che ha fatto registrare il tutto esaurito, ha regalato grandi emozioni fino all’ultima gara che ha decretato la vittoria degli arancioviola allo spareggio.
Santa Maria ha vinto con 225 punti, seguita da Fraporta con 210 punti e da Mezule con 135 punti. La gara si è chiusa con Fraporta e Santa Maria a 195 punti. Lo spareggio effettuato tra Diego Cipiccia per gli arancioviola e Luca Paterni per i rossoblù ha portato nel bottino di Santa Maria due anelli e 30 punti, così come nel bottino di Fraporta che però ha preso 15 punti di penalità per una bandierina abbattuta, regalando la gara così al “terziere di sotto”.
Nella prima tornata si sono scontrati per Mezule Fabio Picchioni su Speak Indy, per Fraporta Jacopo Rossi su Filba Candramjga e per Santa Maria Diego Cipiccia su Tirisondola. Mezule ha riportato a casa 45 punti, Fraporta 60, mentre Santa Maria ha totalizzato 75 punti. Da segnalare che Picchioni nella gara contro Cipiccia ha abbattuto una bandierina interna (15 punti di penalità).
Nella seconda tornata si sono scontrati Fabrizio Fani su Selavalava per Mezule, Luca Paterni su Receptivo per Fraporta e Marco Elefante su Rosa di Corte per Santa Maria. Mezule ha portato nel bottino 45 punti, Fraporta 60 e Santa Maria 75 punti. Da segnalare che nello scontro con Fani, Paterni ha abbattuto due bandierina interne (30 punti di penalità). La seconda tornata è finita con i parziali di Mezule a 90 punti, Fraporta a 120 e Santa Maria a 150 punti.
La terza ed ultima tornata, che ha visto scontrarsi Ernesto Santirosi su Notte Fatale per Mezule, Alessandro Scoccione di Fraporta su London Eye e Tommaso Suadoni di Santa Maria su Velida, ha regalato forti emozioni. Dopo i primi due scontri, infatti, Fraporta e Santa Maria hanno riportato in totale 165 punti ai quali si sono sommati i 30 punti nello scontro finale tra Suadoni e Scoccione che hanno fatto finire a pari punti la tornata. Così dopo tanto tempo che non accadeva è stato fatto lo spareggio, vinto da Santa Maria con Diego Cipiccia che si è aggiudicato anche il titolo di miglior cavaliere in campo, scontrandosi con Alesanadro Scoccione che è caduto. Da segnalare che nella terza tornata sono state abbattute due bandierine interne, una da parte di Santirosi e l’altra da parte di Scoccione.
A guidare l’albo d’oro è ancora quindi Santa Maria con 22 anelli vinti, seguito da Mezule con 17 e Fraporta con 9.

RSS
Facebook
Google+
Twitter
YouTube
Instagram