istituzionale

MC_001

MC_002

MS0_3715

MS0_5808

MS0_5898

MS0_6543

MS0_6764

MS09816_2

IMG_7156

IMG_7083

IMG_4890

IMG_4896

IMG_4955

IMG_5814

IMG_6329

IMG_6333

IMG_6447

IMG_6640

TS_001

Corsa all’Anello, suggestione per gli ambienti medievali

Le ricostruzioni trecentesche sono visitabili tutti i giorni nei terzieri di Mezule, Fraporta e Santa Maria

NARNI 6 maggio 2017 – Grande suggestione per gli ambienti medievali ed antichi mestieri ricostruiti dai terzieri di Mezule, Fraporta e Santa Maria. Ieri sera la giuria del Bravio ha visitato tutte le ricostruzioni trecentesche che per l’occasione sono state animate da personaggi che hanno riportato gli spettatori al Medioevo.
AMBIENTI MEDIEVALI – Gli ambienti medievali rappresentano una delle parti più suggestive della Corsa all’Anello. Gli antichi mestieri sono la testimonianza del dovizioso lavoro di ricerca storica e filologica condotta dai responsabili dei terzieri che nell’ambito della giornata medievale, del corteo storico e della ricostruzione degli ambienti offrono ai visitatori uno spaccato del Medioevo che da sempre rappresenta una delle grandi ricchezze della festa dedicata al patrono.
Quest’anno il terziere Mezule ha presentato il vasaio e decoratore, lo speziale, l’alloggio medievale, la bottega del pittore e l’armaiolo. Fraporta ha dato vita al ceraro, alla bottega del falegname, allo speziale, all’orto e all’officina delle spezie. Santa Maria ha presentato la bottega dell’armaiolo, l’ars spetialis, la cereria, la chiesa di Santa Maria Impensole, le stufe medievali, la bottega del dipintore e la difesa (Porta della Fiera).
Gli ambienti, di sera illuminati dalle fiaccole che li rendono ancora più suggestivi, sono visitabili tutti i giorni.
EVENTI 7, 8, 9 MAGGIO  – Intanto, continuano con successo le manifestazioni della 49esima edizione della Corsa all’Anello. In attesa della settimana finale che conterà le investiture dei cavalieri (mercoledì 10, giovedì 11 e venerdì 12 maggio), il corteo storico (13 maggio) e la gara equestre al San Girolamo (14 maggio), domani 7 maggio, lunedì 8 e martedì 9 maggio il centro storico sarà animato da molti eventi.
Domani alle 16 al Chiostro di Sant’Agostino si terrà l’incontro con Lucilla Vignoli ed Alessandro Novelli “Piermatteo D’Amelia. Un maestro umbro tra Roma e Firenze”, illustrazioni delle principali emergenze artistiche rinascimentali delle chiese di Narni. Alle 21.45 in piazza dei Priori ci sarà lo spettacolo di danza, musica e teatro a cura del gruppo “La pazzia del ballo”, del gruppo musici terziere Fraporta e gruppo sbandieratori Città di Narni intitolato “Elementa mundi quattruor Mondo è l’universalità delle cose tale che tutto è in esso e nulla fuori di esso”.
Lunedì 8 maggio, sarà la giornata dedicata ai piccoli dei terzieri. Alle 21 alla Loggia degli Scolopi in piazza dei Priori si terrà l’esibizione delle classi della scuola primaria di Narni Centro Garibaldi, mentre alle 21.30 sempre in piazza dei Priori ci sarà la serata degli allievi delle scuole dei gruppi musici della Corsa all’Anello.
Martedì 9 maggio alle 17.30 in piazza Pozzo della Comunità si terrà il battesimo del terziere Mezule ed alle 21.30 alla Loggia degli Scolopi verrà messo in scena lo spettacolo teatrale scritto e diretto da Germano Rubbi “Non molto lontano, né troppo vicino. L’annunciazione di Gozzoli sul palco”.

RSS
Facebook
Google+
Twitter
YouTube
Instagram