DISPOSIZIONI DPCM COVID-19

Prot.n. 08/20 del 06/03/2020

IL PRESIDENTE E IL CONSIGLIO DIRETTIVO dell’ASSOCIAZIONE

VISTO il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 04/03/2020 recante misure urgenti in materia di
contenimento
e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull’intero territorio
nazionale. (pubblicato in G.U. Serie Generale n.55 del 04-03-2020);
DATO ATTO delle disposizioni contenute nel provvedimento e ritenuto urgente provvedere
all’ottemperanza delle misure in esso contenute specie per quanto attiene le attività connesse al
funzionamento della vita associativa in tutte le sue forme;
RICHIAMATO il vigente Statuto dell’Associazione;

D I S P O N G O N O

  1. Di informare tutti i soggetti facenti parte dell’associazione che le attività ricadenti nelle
    fattispecie previste quali riunioni, incontri, allenamenti, prove o occasioni di qualunque tipo che
    determino assembramento di persone
    e nelle quali non siano garantite le distanze di cui alla
    lettera d) dell’Allegato 1) del D.P.C.M. 04/03/2020 non possono essere svolte fino al giorno
    03/04/2020 salvo diverse indicazioni delle Autorità competenti;
  2. Il differimento di giorni 30 (trenta) dei termini di cui all’Art. 29 dello Statuto dell’Associazione per
    quanto attiene l’approvazione dei bilanci economici (consuntivo 2019 e preventivo 2020 che
    vengono comunque predisposti entro i termini) in quanto la relativa Assemblea Generale, per le
    motivate cause di cui in premessa, non può essere ne convocata ne svolta, (tale differimento è
    ulteriormente prorogabile qualora permangano le disposizioni sanitarie in essere anche oltre il
    termine ad oggi fissato);
  3. Il divieto di utilizzo degli immobili nelle disponibilità dell’Associazione (Sede e Campo dei Giochi)
    per attività di qualsiasi genere che non consentano il rispetto delle distanze di cui alla lettera d)
    dell’Allegato 1) del D.P.C.M. 04/03/2020;

Le presenti disposizioni sono immediatamente efficaci e potranno essere oggetto di modifica,
integrazione o revoca in funzione delle conseguenti ulteriori future disposizioni emanate dalle
Autorità competenti.

L’Associazione quale realtà fondante della vita cittadina intende promuovere ogni sforzo per il superamento di questa emergenza di rilievo nazionale al fine di poter tornare alla normalità quanto prima.

Il Presidente
Federico Montesi