Tutti i cavalli pronti per la corsa: parola di commissione veterinaria

Tutti i cavalli presentati alle visite dalle scuderie dei terzieri di Mezule, Fraporta e Santa Maria sono risultati idonei a disputare la Rivincita della Corsa all’Anello di Narni.

La gara equestre è in programma domenica 22 settembre al Campo de li Giochi.

Cavalli in pista
Il 24 agosto scorso la commissione veterinaria formata dal dottor Guido Castellano, dal professore dell’Università di Perugia Marco Pepe e dalla veterinaria della Fitetrec Stephanie Rouge, ha sottoposto alle visite i 18 cavalli (6 per ogni scuderia) presentati dai terzieri. Sedici di loro sono risultati subito idonei e due rivedibili.

Domenica 1 settembre, prima della sessione di prove che ha avuto luogo a porte chiuse al Campo de li Giochi, hanno superato il test anche gli altri due. Tutti gli animali sottoposti a visita avranno la possibilità di effettuare la gara. «Una bella soddisfazione – dichiarano da Narni – visto che per le scuderie dei terzieri e per l’Associazione Corsa all’Anello da sempre rappresenta una priorità quella di salvaguardare la salute ed il benessere dei cavalli, protagonisti indiscussi insieme ai fantini dell’avvincente gara equestre».


Corsa all’Anello settembre
Ogni terziere sceglierà tra i cavalli risultati idonei i tre titolari che parteciperanno alla corsa ed il cavallo di riserva. Domenica 8 settembre ci sarà la seconda sessione di prove ufficiali ed i responsabili delle scuderie Simone Galletti e Federico Minestrini (Mezule), Edoardo Secondi e Federico Grillini (Fraporta)
e Diego Cipiccia (Santa Maria) usciranno senza dubbio dal campo con le idee chiare su some affrontare la giostra del 22 settembre.

«Siamo molto soddisfatti – hanno commentato i responsabili della segreteria tecnica dell’associazione Corsa all’Anello Filippo Miliacca e Giovanni Cipiccia – dell’esito delle visite effettuate sui cavalli.
Proprio in occasione della Rivincita abbiamo avuto il piacere di avere una nuova commissione veterinaria che ha potuto svolgere il proprio lavoro nel migliore dei modi, grazie alla collaborazione ed alla cordialità di tutto lo staff delle scuderie dei terzieri.
I responsabili ed i ragazzi che lavorano tutto l’anno nelle scuderie con grande spirito di sacrificio, per poter portare in gara cavalli sani e competitivi, anche stavolta hanno dimostrato grande professionalità e noi non possiamo che esserne orgogliosi. L’Associazione Corsa all’Anello – hanno continuato – è sempre molto attenta alla salute dei cavalli e proprio per questo motivo, ha messo a disposizione delle scuderie dei terzieri la massaggiatrice professionista di cavalli Irene Sacchetto che per una settimana tratterà un cavallo scelto da ogni terziere. La ‘sperimentazione’ se avrà buon esito potrà andare avanti con nuovi progetti».

La Rivincita
E, intanto, in attesa delle prove di domenica prossima, dove ogni binomio avrà a disposizione a partire dalle 15.30, 5 minuti per saggiare il terreno e approntare strategie di gara, ecco i cavalli ed i cavalieri che domenica 1 settembre hanno effettuato la prima sessione di prove.

Per Mezule hanno provato i cavalieri Ernesto Wilmi Santirosi, Mirko Concetti, Tommaso Finestra e Filippo Quadraccia. I cavalli che hanno girato sono Amaldra, Rioram, Air County, Speak Indy e Eagle Fly.

Per Fraporta hanno provato i cavalieri Luca Paterni, Mattia Zannori, Gioele Bartolucci e Leonardo Piciucchi. I cavalli che hanno girato sono Mazzini, Receptivo, Summer Paradise, Pattolina e Don Medellin.

Per Santa Maria hanno provato i cavalieri Tommaso Suadoni, Diego Cipiccia e Marco Bisonni. L’8 settembre proverà anche Marco Diafaldi. I cavalli che hanno girato sono Fairy Valley, Regina Carolina, Spirit of Fall, Carlotta Spirit, Con il Cuore e A Tinte Forti.