Simone Sorini

Simone Sorini

,

Laureato in musicologia, svolge la sua attività di filologo e ricercatore – rivolta per molti anni in modo particolare ai repertori musicali riferibili al ducato dei Montefeltro e dei Della Rovere di Urbino, a seguito della quale ha progettato e realizzato con Bella Gerit tre opere discografiche – ora coronata dal completamento della monografia su un importante autore fiammingo del tardo rinascimento di cui si erano perse le tracce; il volume, dal titolo “L’Opera Sacra di Leonard Meldert” contiene, oltre a parte delle sue trascrizioni in notazione moderna delle opere Sacre italiane del Maestro riscoperte, anche notizie biografiche, nuove ipotesi interpretative relative ai repertori dell’epoca, e studi sulle relazioni con altri musicisti dell’epoca.

Avendo studiato canto con diversi maestri in Italia e in Europa, possiede oggi una tecnica vocale unica che gli permette di ottenere un suono acuto tenorile pieno, brillante e naturale. Il suo stile vocale non accademico ed immediatamente riconoscibile è molto apprezzato in Europa, dove si è esibito nei più importanti teatri e festivals. Polistrumentista, ha nel corso degli anni affinato una conoscenza approfondita degli strumenti medievali e rinascimentali a plettro, di cui ne possiede alcune decine – tutti ricostruiti in base alle antiche iconografie.

Membro storico dell’Ensemble Micrologus, collabora inoltre con altri gruppi tra cui Les Musiciens de Saint-Julien e Vox Cantoris.

E’ direttore del gruppo corale “Narnia Cantores”, un ensemble vocale a voci miste dedito all’esecuzione di repertori medievali – ed in particolare alla riscoperta e diffusione di quelli di ambito locale – che si avvale anche di strumenti a corde, tamburi e percussioni ricostruiti in base alle antiche iconografie.

Tiene corsi di formazione al canto e stages, ed ogniqualvolta possibile conferisce alle sue esibizioni anche un’impronta didattico – culturale.

Ha cantato e suonato in oltre 30 registrazioni edite da Sony, Stradivarius, Alpha, K617. Specialista in repertori medievali e rinascimentali, è stato anche interprete di ruoli principali in opere di Vivaldi, Monteverdi, Albinoni, Mozart. Ha cantato e registrato per Radio France Musique, Radio Osterreich 1, RAI Radiotelevisione Italiana, SBS Radio Sidney.

Workshops