fbpx

Workshop

“Secondo Aevo
della Corsa
all'Anello"

“…proseguiamo
spediti nei progetti
iniziati a Maggio
col Primo Aevo…”

 

*** Aggiornamento del 04/11/2021 ***

Green Pass Si informa che per accedere ai WorkShop in programma, a partire dal 15 Ottobre 2021, è obbligatorio il Green Pass o in alternativa un Tampone Molecolare o Antigenico negativo non antecedente le 48h precedenti alla data di partecipazione.
Per ulteriori informazioni visitare la pagina infocovid

 

In occasione di “Secondo Aevo” torneranno gli WorkShop organizzati dall’Associazione Corsa all’Anello. I laboratori, tenuti da docenti di alto livello, saranno otto: percussioni, cucina, danza antica, chiarina, cornamusa, drammaturgia e recitazione, teatro e sartoria.

L’organizzazione dei workshop, iniziata lo scorso anno in occasione del Festival delle Arti del Medioevo e continuata quest’anno con Primo Aevo, è il primo step di
un’idea molto più ampia che vuole mettere Narni al centro del mondo delle ricostruzioni storiche, grazie all’Università del Medioevo Ricostruito che vede nei laboratori l’avvio di un importante progetto che proseguirà nel tempo.

WorkShop Chiarina

Docente Fabrizio Antonelli

Sabato 4 Settembre ore 17:00 Piazza dei Priori (Lezione aperta)
Sabato 11 Settembre ore 10:00 Sala Alvino Misciano, Teatro
Sabato 18 Settembre ore 10:00 Sala Alvino Misciano, Teatro

“Squilli militari” – programma del Laboratorio:

  • fondamentali della tromba per aumentare il bagaglio tecnico;
  • consolidamento della tecnica imitativa tesa alla produzione di segnali di guerra;
  • l’arte dell’improvvisazione;
  • invenzione e scrittura di squilli militari;
  • studio ed esecuzione di parte de “Tutta l’arte della Trombetta” di Cesare Bendinelli;
  • consolidamento dei primi modi ritmici medievali affrontati lo scorso anno e approfondimento dei successivi;
  • studio del ritmo e della prosodia contenuta nella Divina Commedia di Dante con la messa in musica di alcuni passaggi.

*** Aggiornamento del 04/11/2021 ***

Nuove lezioni in calendario:

  • Sabato 06 Novembre ore 10:00 Palazzo dei Priori o Digipass (Fabrizio Antonelli)
  • Sabato 13 Novembre ore 10:00 Palazzo dei Priori o Digipass (Fabrizio Antonelli)

 

WorkShop Cornamuse

Docente Goffredo degli Esposti / Matteo Nardella

Venerdì 3 Settembre ore 22:00

Il Laboratorio, iniziato in Primo Aevo, è ormai giunto alla settima lezione. Dopo la propedeutica musicale e strumentale, durante la quale gli allievi si sono esercitati con il flauto dolce, siamo in procinto di passare all’utilizzo del piffero e della cornamusa. Il lungo percorso necessario all’apprendimento, procede secondo le tappe previste, con il passaggio dalle tecniche base a quelle di approfondimento.

Le lezioni affrontano temi sia storici che tecnici, proponendo esercizi e melodie provenienti da repertori squisitamente medievali. Vengono fornite informazioni tecniche anche sulla costruzione dello strumento, (da acquistare privatamente se non già in possesso) per facilitarne l’utilizzo. Particolare attenzione viene data all’intonazione e alla manutenzione degli strumenti; anche se di moderna costruzione, questi ultimi sono realizzati artigianalmente uno ad uno riproducendo fedelmente fattura e materiali. L’apprendimento avviene sia oralmente (“ad orecchio”), sia tramite partiture scritte, a seconda del livello di preparazione dell’allievo.

*** Aggiornamento del 04/11/2021 ***

Nuove lezioni in calendario:

  • Giovedì 23 Settembre ore 21:00 Palazzo Fraporta (Matteo Nardella)
  • Giovedì 07 Ottobre ore 21:00 Palazzo Fraporta (Matteo Nardella)
  • Venerdì 12 Novembre ore 21:00 Palazzo Fraporta (Matteo Nardella)

 

WorkShop Cucina Medievale

Docente Elisabetta Carli

Domenica 5 Settembre ore 12:00 Loggia dei Priori (Lezione Aperta)

“La lasagna. Da Padova a Venezia, in onor del Gattesco…”

Il tema dello show-cooking è la lasagna o per meglio dire, le lasanae del Liber de Coquina. Sfatiamo il mito dell’alimentazione esclusivamente carnivora medievale. Si comincerà da una breve storia della pasta fresca e dei suoi formati, partendo dall’idea voluttuosa del Paese di Cuccagna, passando per le novelle trecentesche e accennando al precoce utilizzo della forchetta.

Verranno illustrate le fasi della preparazione e l’uso degli ingredienti con particolare attenzione al lievito madre e le dovute differenze storiche con il lievito di birra (pane alla reine). Infine si illustrerà il condimento spiegando l’uso del burro/olio, caseus siccus e le spezie. Uno spazio particolare sarà dedicato alle versioni dell’Anonimo padovano e dell’Anonimo veneziano, in virtù delle città che videro Erasmo Gattamelata da Narni come un eroe e un uomo degno di stima ed onore allora come oggi.

WorkShop Danza Antica

Docente Maria Cristina Esposito

Domenica 5 Settembre ore 10:00 Teatro Comunale (Lezione aperta)
Domenica 12 Settembre ore 10:00 Teatro Comunale
Domenica 19 Settembre ore 10:00 Teatro Comunale

“Di guerra e di virtù. Omaggio in danza al Gattamelata”

L’omaggio in danza al grande condottiero di Narni si articola in tre appuntamenti laboratoriali che propongono lo studio teorico-pratico di danze di repertorio italiano e francese dei secc. XV-XVI inerenti al tema della guerra. La masterclass è finalizzata ad un evento performativo intorno alla figura del Gattamelata, che si svilupperà secondo modalità e tempi stabiliti dall’Ente Corsa.

Programma

  1. lo stile italiano del XV secolo;
  2. la trattatistica francese del XVI sec;
  3. la trattatistica italiana del XVI secolo.

Il programma specifico terrà conto del livello tecnico degli allievi.

WorkShop Drammaturgia

Docente Davide Sacco

Sabato 4 Settembre ore 16:30 Teatro Comunale (Lezione Aperta)

Il laboratorio partirà dalle basi della drammaturgia affrontando i seguenti temi:

 le differenze tra la scrittura creativa (racconto, romanzo) e la scrittura per il teatro;
– l’idea e lo sviluppo della trama;
– la costruzione dei personaggi;
– l’importanza e l’utilizzo delle didascalie;
– l’ambientazione scenica.

Il corso prevederà momenti teorici ed esercitazioni pratiche, sia scritte che di improvvisazione. Una parte delle lezioni sarà dedicata all’evoluzione della drammaturgia dal Medioevo ad oggi. Verranno affrontate le basi della recitazione, con particolare attenzione al movimento collegato alla parola, all’espressività e alla consapevolezza del proprio corpo in palco in relazione agli altri attori. La seconda parte del corso consisterà nello specifico nella stesura di un testo dedicato alla figura del Gattamelata, in cui verranno messe in pratica le nozioni apprese nella prima parte. Chi vorrà sarà anche direttamente interprete del testo, che, insieme ai risultati degli altri laboratori, sarà la parte centrale della messa in scena finale. 

Le lezioni, di circa 2 ore, si svolgeranno presso il Teatro Comunale, ogni 15 gg. Il tutto da concordare poi con i corsisti.

*** Aggiornamento del 04/11/2021 ***

Nuove lezioni in calendario:

  • Sabato 16 Ottobre dalle 16:30 alle 18:30 Teatro Comunale
  • Sabato 30 Ottobre dalle 16:30 alle 18:30 Teatro Comunale
  • Sabato 13 Novembre dalle 16:30 alle 18:30 Teatro Comunale

WorkShop Percussioni

Docente Matteo Nardella

Sabato 4 Settembre ore 18:30 Piazza dei Priori (Lezione aperta)
Sabato 18 Settembre ore 18:30 Sala Digipass
Domenica 19 Settembre ore 18:30 Sala Digipass

“L’Homme Armé”

Laboratorio sui modi ritmici medievali:

  • sperimentazione pratica d’insieme, con e senza strumento;
  • nozioni basilari di storia della musica medievale e di prassi esecutiva ed interpretativa della musica antica, con accenni teorici e pratici alla vocalità medievale anche coordinata all’utilizzo ritmico dello strumento.

*** Aggiornamento del 04/11/2021 ***

Nuove lezioni in calendario:

  • Giovedì 23 Settembre ore 22:00 Palazzo Fraporta
  • Sabato 13 Novembre ore 16:00 Palazzo dei Priori o Digipass

 

WorkShop Sartoria

Docente Sara Piccolo Paci

Domenica 29 Agosto ore 11.00 Loggia dei Priori (Lezione aperta)
Tessuti al tempo del Gattamelata
Quali tessuti – e quali colori – sarebbero stati a disposizione di un condottiero come Erasmo da Narni? La loro scelta non è certo casuale: tra l’indispensabile praticità necessaria e l’altrettanto indispensabile ricerca di consenso ed espressione di prestigio personale, un uomo d’azione si trovava certamente a dover fare acquisti ponderati. Quali avrebbero potuto essere le stoffe più utili per un condottiero di fine Trecento?

Domenica 29 Agosto ore 15:00 Palazzo Fraporta
“Erasmo Gattamelata. L’infanzia in una famiglia poverissima”
Realizzazione camicia, tunica civile e cappuccio

*** Aggiornamento del 04/11/2021 ***

Sabato 9 Ottobre dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 18:00 (Palazzo Fraporta Sede Associazione Corsa all’Anello) 
“Erasmo Gattamelata. La prima condotta”
Realizzazione farsetto e braghe

Domenica 10 Ottobre dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 18:00 (Palazzo Fraporta Sede Associazione Corsa all’Anello)
“Erasmo Gattamelata. L’anzianità”
Realizzazione giornea

Sabato 13 Novembre dalle 15:00 alle 18:00 (Palazzo dei Priori)

Domenica 14 Novembre dalle 10:00 alle 12:30 (Palazzo dei Priori)

WorkShop Teatro

Docente Andrea Mengaroni

Giovedì 2 Settembre ore 22.00 Piazza dei Priori (Lezione aperta)

“Il giullare, dall’Insipiens all’Arlecchino”

Il laboratorio che si vuol proporre per un totale di 40 ore (2 ore a settimana) presumibilmente il venerdì ore 17:00/19:00 (l’orario e il giorno sono indicativi, possono essere concordati) nelle seguenti date:

  • Dicembre 2021 : 3-10-17;
  • Gennaio 2022 : 7-14-21-28;
  • Febbraio 2022 : 4-11-18-25;
  • Marzo 2022 : 4-11-18-25;
  • Aprile 2022 : 10h prove spettacolo e prova generale. 

Una parte teorica in cui si affronterà la figura del giullare (chi era e cosa faceva, come vestiva!) dalle sue origini passando per il buffone di corte e via via fino alla figura di Arlecchino. (Attraverso anche l’uso di immagini vedremo come è cambiata la concezione di questo personaggio attraverso i secoli). Ci concentreremo brevemente anche sul verso e la metrica;

Una parte pratica, nella quale ci si soffermerà in un lavoro sullo spazio, sul corpo come “foglio Bianco”, sulla voce (l’importanza della maschera e la respirazione diaframmatica), sulla fantasia (il “gioco del far Finta”) per arrivare alla recitazione più propriamente di piazza, all’importanza della contestualizzazione, e concludere con la recitazione tipica della Commedia dell’Arte.

Durante la parte pratica ci concentreremo sulla scrittura di vere e proprie “incursioni giullaresche” (un proemio e uno o più monologhi che un giullare (via via diverso), o più giullari insieme andranno a recitare all’interno dello spettacolo sul Gattamelata.

Copyright © 2009 - 2021 by Ente Corsa all'Anello - Narni (TR). Tutti i diritti sono riservati ed è vietato qualsiasi utilizzo non autorizzato.