Categoria: News

In questa pagina raccogliamo tutte le news relative alla Corsa all’Anello di Narni ed a tutti gli argomenti ed eventi ad essa collegati.

Rivincita, la parola a Mezule

NARNI 30 settembre 2019 – L’anello d’argento è tornato al terziere Mezule, dopo sei anni (l’ultima vittoria della Corsa all’Anello risale al 2013) e la gioia è stata grande. I bianconeri si sono presi La Rivincita sul terziere Fraporta che aveva vinto La Sfida dello scorso maggio, trionfando alla terza edizione della gara equestre che per la prima volta è stata disputata a settembre.

 LA GIOIA DEL CAPO PRIORE – “Una gioia unica – ha affermato il capo priore di Mezule Cesare Antonini, commentando la vittoria –  che ripaga tutti gli sforzi e il lavoro di 365 giorni all’anno e di un mese di Corsa all’Anello che ormai riempie la vita della città di Narni. Noi abbiamo creduto tantissimo nella Rivincita (crediamoci tutti insieme!) e abbiamo vissuto nove giorni meravigliosi lavorando tantissimo tra osterie ed eventi ma divertendoci e creando un gruppo meraviglioso che si è sviluppato ancora di più dopo l’avvio di questo triennio. Abbiamo riportato l’anello a casa dopo sei anni di digiuno – ha continuato –  e dopo la storica cinquina dei record. E’ un progetto a lungo termine basato sui giovani e che ha richiesto lavoro, decisioni durissime e investimenti. La sconfitta non avrebbe cambiato nulla sul nostro plan ma la vittoria appaga, soddisfa e crea il giunto entusiasmo che servirà per lavorare e lottare per la Sfida di maggio. A livello personale è una soddisfazione pazzesca. Ho vinto a Mezule sette anelli in tredici anni di gestione passando tutti i ruoli dell’organigramma. Siamo un gruppo fantastico che ha passato un momento di cambiamento che definirei epocale ma che ha prodotto un’energia positiva che abbiamo incanalato nelle decisioni giuste prese tutti insieme. Domenica – ha concluso Antonini –  ho definito la vittoria così dalla loggetta degli Scolopi: “Quando venite in campo e vi guardo negli occhi mentre mi abbracciate rivedo tutto come quando rivedi il film della tua vita un attimo prima di morire. Solo che non sei morto ma sei comunque in Paradiso ed è tutto bianconero”.

LA SODDISFAZIONE DELLA SCUDERIA – Soddisfazione anche in scuderia. “Siamo molto felici – hanno spiegato i responsabili Simone Galletti e Federico Minestrini – della vittoria, ma questo ci pare scontato. Quello che vogliamo sottolineare è il grande lavoro fatto dalla scuderia e da tutto il terziere per arrivare a vincere questo anello, atteso per tanti anni. Noi siamo da poco alla guida del team e possiamo ritenerci enormemente soddisfatti del traguardo raggiunto, a coronamento di tanto lavoro, tanta tenacia, tanti sacrifici e dalla volontà di entrare sempre in campo a testa alta, provando a dare il massimo. E così è stato, domenica. Noi – hanno continuato –  non possiamo fare altro che ringraziare i nostri cavalieri, Mirko Concetti, Tommaso Finestra e Ernesto Wilmi Santirosi che con la passione di sempre hanno gareggiato, portando a casa stavolta la meritata vittoria. Ma il nostro grazie va anche a tutte le persone che tutto l’anno frequentano la scuderia e ci aiutano e a tutto il terziere che crede in noi. La gioia è tanta e possiamo dire tranquillamente che ci siamo meritati quell’anello d’argento che ripaga di tanto lavoro. Ma ovviamente non è finita qui. Ci metteremo subito al lavoro in vista del prossimo anno e della Corsa all’Anello 2020, non mollando mai la presa. La serietà e la caparbietà con cui siamo abituati a lavorare in scuderia – hanno concluso –  continueranno a contraddistinguere il nostro percorso”.

Leggi anche “Rivincita, trionfa Mezule”

Rivincita, trionfa Mezule

NARNI 29 settembre 2019 – Mezule ha vinto la terza edizione de La Rivincita della Corsa all’Anello. La gara equestre si è tenuta oggi pomeriggio al nuovo Campo de li Giochi. Mezule ha vinto con 210 punti, seguita da Santa Maria con 195 punti e da Fraporta con 180 punti. I bianconeri hanno conquistato per la prima volta l’anello d’argento della Rivincita (nel 2017 aveva vinto Fraporta, nel 2018 Santa Maria), tra la gioia incontenibile dei contradaioli.

Nella prima tornata Mezule ha totalizzato 45 punti, Fraporta 75 punti e Santa Maria 90. Nel primo scontro hanno corso Mirko Concetti per Mezule su Rioram, che ha portato a casa 30 punti contro Tommaso Suadoni di Santa Maria su Carlotta Spirit che ha totalizzato 45 punti. Nel secondo scontro, contro Concetti  ha corso Luca Paterni di Fraporta su Mazzini. Il cavaliere di Mezule ha totalizzato 15 punti (due anelli da 30 punti ma una bandierina abbattuta con 15 punti di penalità), quello di Fraporta 45 punti. Nell’ultimo scontro tra Fraporta e Santa Maria i rossoblù hanno portato a casa 30 punti, gli arancioviola 45 punti.

Nella seconda tornata si sono scontrati Tommaso Finestra su Air County per Mezule, Mattia Zannori su Oro Y Plata per Fraporta e Marco Diafaldi su Spirit of Fall per Santa Maria.Mezule ha portato nel bottino 75 punti, rimettendosi in gioco, Fraporta e Santa Maria 60 punti. Nel primo scontro Mezule – Fraporta, i bianconeri hanno totalizzato 30 punti (3 anelli da 45 punti con una bandierina abbattuta da 15 punti), i rossoblù 30. Nel secondo scontro Zannori di Fraporta ha preso due anelli (30 punti) e Diafaldi 3 anelli (45 punti). Nel terzo scontro Santa Maria contro Mezule, gli arancioviola hanno totalizzato 15 punti (2 anelli per 30 punti con una bandierina abbattuta da 15 punti), i bianconeri 45 punti. I parziali erano quindi 120 per Mezule, 135 per Fraporta e 150 per Santa Maria.

La terza ed ultima tornata, ha visto scontrarsi Ernesto Wilmi Santirosi su Epesi Frasi per Mezule, Gioele Bartolucci su Receptivo per Fraporta e Marco Bisonni su Regina Carolina per Santa Maria. Mezula ha totalizzato 90 punti, Fraporta 45 punti, così come Santa Maria. Nel primo scontro Fraporta – Santa Maria , Bartolucci ha portato a casa 15 punti e Bisonni 30, nel secondo scontro Mezule – Santa Maria, Santirosi ha portato a casa 45 punti e Bisonni 15. Infine nel terzo scontro Santirosi ha portato nel bottino 45 punti e Bartolucci 30. A vincere quindi è stata Mezule, con 210 punti.

A vincere il premio di miglior cavaliere è stato Tommaso Suadoni di Santa Maria che nella prima tornata ha portato a casa 90 punti (6 anelli), facendo l’en plein.

Rivincita, domani i nuovi sorteggi dei cavalieri

NARNI 27 settembre 2019 – Domani, sabato 28 settembre, alle 18 presso la sede dell’associazione Corsa all’Anello verranno effettuati nuovamente i sorteggi dei cavalieri di Mezule, Fraporta e Santa Maria che disputeranno le tre tornate della Rivincita che si terrà domenica 29 settembre alle 15 al Campo de li Giochi. Le nuove sfide delle tornate verranno pubblicate sul sito ufficiale www.corsallanello.it e sui profili facebook e instagram ufficiali della Corsa all’Anello.

Intanto, dall’associazione, hanno ufficializzato il programma che precederà la gara equestre di domenica. I cancelli per l’entrata del pubblico apriranno alle 13.30 (ingresso unico in via Campagnani), poi alle 14 il corteo storico della Corsa all’Anello sfilerà solo ed esclusivamente al Campo de li Giochi, anziché partire dal centro storico. Subito dopo si esibiranno gli sbandieratori Città di Narni, la Compagnia Milites Gattamelata e le Lame di Albornoz. Alle 15 si disputerà poi l’attesa giostra equestre che vedrà scontrarsi i nove cavalieri di Mezule, Fraporta e Santa Maria.

I responsabili delle scuderie dei terzieri hanno confermato i binomi cavallo – cavaliere annunciati. Unico cambiamento a Mezule, dove il cavaliere di riserva non sarà Filippo Quadraccia ma Federico Minestrini. Per Mezule scenderanno quindi in campo Mirko Concetti, Ernesto Wilmi Santirosi e Tommaso Finestra. Concetti correrà su Rioram, Santirosi su Epesi Frasi e Finestra su Air County. Fraporta schiererà Mattia Zannori, Luca Paterni e Gioele Bartolucci. Zannori correrà su Oro y Plata, Paterni su Mazzini e Bartolucci su Receptivo. La riserva sarà Leonardo Piciucchi su Don Medelin. Per Santa Maria i cavalieri che scenderanno in campo sono Marco Diafaldi, Tommaso Suadoni e Marco Bisonni. Diafaldi correrà su Spirit of Fall, Suadoni su Carlotta Spirit e Bisonni su Regina Carolina. La riserva sarà il veterano Diego Cipiccia, che è anche il responsabile della scuderia su A Tinte Forti.

Rivincita, la gara si disputerà domenica 29 settembre

NARNI 25 settembre 2019 – L’associazione Corsa all’Anello comunica che La Rivincita si terrà domenica 29 settembre alle 15 al Campo de li Giochi. Il direttivo, come aveva annunciato domenica scorsa in occasione del mancato svolgimento della gara per il maltempo, si era preso due giorni di tempo per valutare tutte le soluzioni possibili al fine di garantire al pubblico uno spettacolo degno della tradizione della Corsa all’Anello. 

I membri dell’associazione insieme ai capo priori dei terzieri di Mezule, Fraporta e Santa Maria, proprio in virtù di ciò, hanno deciso in una riunione che si è tenuta ieri sera, martedì 24 settembre, che la data più consona allo svolgimento della gara sarebbe stata domenica 29 settembre con un’ora di anticipo rispetto a quella prevista in programma.

I responsabili delle scuderie dei terzieri hanno confermato i binomi cavallo – cavaliere annunciati. Unico cambiamento a Mezule, dove il cavaliere di riserva non sarà Filippo Quadraccia ma Federico Minestrini. Per Mezule scenderanno quindi in campo Mirko Concetti, Ernesto Wilmi Santirosi e Tommaso Finestra. Concetti correrà su Rioram, Santirosi su Epesi Frasi e Finestra su Air County. Fraporta schiererà Mattia Zannori, Luca Paterni e Gioele Bartolucci. Zannori correrà su Oro y Plata, Paterni su Mazzini e Bartolucci su Receptivo. La riserva sarà Leonardo Piciucchi su Don Medelin. Per Santa Maria i cavalieri che scenderanno in campo sono Marco Diafaldi, Tommaso Suadoni e Marco Bisonni. Diafaldi correrà su Spirit of Fall, Suadoni su Carlotta Spirit e Bisonni su Regina Carolina. La riserva sarà il veterano Diego Cipiccia, che è anche il responsabile della scuderia su A Tinte Forti.

Nei prossimi giorni l’associazione Corsa all’Anello comunicherà orari e modalità di svolgimento delle esibizioni che avverranno prima della giostra. Intanto, si rende noto che i cancelli apriranno alle 13.30 e che l’unico ingresso fruibile al pubblico per il Campo de li Giochi sarà quello di via Campagnani.

Rivincita, rimandata la gara per maltempo

L’associazione Corsa all’Anello comunica che la gara equestre della Rivincita, in programma per oggi pomeriggio 22 settembre alle 16 è stata rimandata al prossimo fine settimana. La nuova data di svolgimento verrà comunicata entro mercoledì 25 settembre. I motivi della decisione sono riconducibili all’allerta meteo diramata dalla Regione Umbria che prevede nel pomeriggio un peggioramento delle condizioni metereologiche con abbondanti piogge. L’organizzazione, nel pieno rispetto del pubblico, è già al lavoro per garantire uno spettacolo degno della tradizione della Corsa all’Anello, che oggi proprio a causa del maltempo non sarebbe stato rispondente alle aspettative.

ATTENZIONE:
I biglietti emessi per il 22 sono validi per la data in cui si disputerà la gara. L’associazione comunica che i possessori di biglietti che hanno necessità di essere rimborsati, possono recarsi alla sede centrale in piazza dei Priori a Narni da oggi, 22 settembre, fino a giovedì 26 settembre dalle 10 alle 12 e dalle 19 alle 20.

Rivincita, è l’ora della gara al Campo de li Giochi

NARNI 21 settembre 2019 – E’ l’ora della Rivincita, gara equestre che si terrà domani, domenica 22 settembre alle 16 al Campo de li Giochi. La gara sarà preceduta alle 14 dal grande corteo storico che partirà alle 14 dal centro storico per raggiungere il campo ed alle 15 dall’esibizione degli Sbandieratori Città di Narni e dalla Compagnia Milites Gattamelata

LA GARA – Nell’avvincente giostra equestre i terzieri di Mezule e Santa Maria proveranno appunto a prendersi la rivincita sul terziere Fraporta che a maggio ha vinto La Sfida. Nella giostra i cavalieri (tre per ogni terziere) si scontrano in un duello diretto. La gara consiste nell’infilare con la lancia un anello sospeso su un braccio meccanico. La caratteristica della corsa è la velocità e la tecnica. Ciascun fantino di terziere deve battere quello dell’altro terziere sul tempo per arrivare prima ad infilare l’anello. Rapidità, buona mira e freddezza sono le armi vincenti del cavaliere che deve infilare l’anello di 10 cm di diametro al galoppo. Un dispositivo elettronico sgancia automaticamente l’anello avversario quando al terzo giro l’altro viene preso dal primo dei cavalieri che arriva sul porta anelli. La gara si svolge su un tracciato ellissoidale dove ciascun fantino sfida gli altri con gare uno contro uno su tre giri e tre tornate. Ogni anello conquistato ha un punteggio, vince il terziere che al termine delle tornate ha totalizzato più. La gara si svolge in tre tornate, ognuna formata da tre gare dirette e decreterà il vincitore.

I CAVALIERI –  Per Mezule i responsabili Federico Minestrini e Simone Galletti schiereranno in campo gli stessi fantini che il 12 maggio scorso hanno disputato la Sfida: Mirko Concetti, Ernesto Wilmi Santirosi e Tommaso Finestra. La riserva sarà Filippo Quadraccia. Anche Fraporta, che ha vinto la Sfida di maggio, non cambierà la rosa dei cavalieri. I responsabili Edoardo Secondi e Federico Grillini schiereranno Mattia Zannori, Luca Paterni e Gioele Bartolucci. La riserva sarà Leonardo Piciucchi. Per Santa Maria i cavalieri che scenderanno in campo sono Marco Diafaldi, Tommaso Suadoni e Marco Bisonni. La riserva sarà il veterano Diego Cipiccia, che è anche il responsabile della scuderia.

Rivincita, applausi per Samanta Togni

NARNI 20 settembre 2019 – Grande successo per lo spettacolo dei gruppi danza dei terzieri di Mezule, Fraporta e Santa Maria che si sono esibiti ieri sera, 19 settembre, con la celebre ballerina Samanta Togni in piazza dei Priori.

Grande l’emozione delle danzatrici narnesi che hanno avuto il privilegio di ballare con la Togni e tanti sono stati gli applausi del pubblico che ha molto apprezzato la manifestazione. La Corsa all’Anello ha eletto la danzatrice come madrina della danza medievale. Per l’occasione le è stata consegnata una targa.

La famosa danzatrice ternana del seguito programma di Raiuno “Ballando con le Stelle” è stata molto felice di partecipare all’evento dal titolo “Choreutike”, dedicato alla figura femminile nel tempo e nella cultura. Bella e solare ha incantato il pubblico con il suo sorriso, oltre che per l’innata leggiadria ed eleganza. La ballerina ha anche posato per delle belle foto ricordo con le danzatrice dei gruppi della Corsa all’Anello.

Rivincita, domani c’è l’offerta dei ceri

NARNI 20 settembre 2019 – Rush finale per La Rivincita che terminerà domenica 22 settembre con la gara equestre al Campo de li Giochi. Domani sera, 21 settembre, ci sarà invece una cerimonia ricca di suggestione: l’ offerta dei ceriin Cattedrale (alle 21.30) che avverrà in onore della Vergine Maria, alla quale La Rivincita è dedicata. 

OFFERTA DEI CERI – Rigidamente regolamentata dagli statuti cittadini del 1371, questa cerimonia è la maggiore estrinsecazione di storicità religiosa e laica. Tutte le magistrature comunali e quelle di nomina pontificia, gli anteposti delle arti e tutto il popolo narnese si recheranno in processione ad offrire ceri e palii alla Madonna.

I ceri verranno portati accesi, segno di tributo devozionale, solo dagli uomini, in un corteo istituzionale di cariche pubbliche, seguito dalla processione spontanea di coloro che, secondo la storica tradizione, avevano comunque un motivo per ringraziare o supplicare la Vergine Maria, di qualsiasi categoria sociale, uomini, donne e bambini.

 Fra gli uomini, alla sinistra dell’altare e le donne alla destra, troneggerà l’immagine della Madonna, sfavillante nei ceri accesi in suo onore, che poi percorrerà alla fine della cerimonia le vie del centro storico per ricevere in piazza dei Priori l’omaggio, stavolta prettamente laico.

ALTRI EVENTI DI SABATO 21 SETTEMBRE – Domattina alle 11 in centro storico ci sarà un’estemporanea di pittura in collaborazione con l’associazione Ponte degli Artisti di Terni, mentre alle 11.45 al teatro comunale Manini ci sarà la conferenza stampa degli Sbandieratori Città di Narni che presenteranno gli eventi organizzati in occasione dei festeggiamenti del 40esimo anniversario del gruppo. Dalle 16 alle 18 sarà la volta degli Eventi a Palazzo (Palazzo dei Priori) ed alle 18 in piazza dei Priori si terrà il sorteggio dei cavalieri che disputeranno La Rivincita di domenica. Alle 18.30 alla Loggia dei Priori si terrà l’evento “L’andar per le vie del gusto…”, degustazione in musica a cura dell’associazione produttori ciliegiolo di Narni e dell’associazione culturale Concertino.

Rivincita, arrivano in città Togni e De Piscopo

NARNI 18 settembre 2019 – Due grandi ospiti arriveranno in città per partecipare agli eventi della Rivincita. Domani, giovedì 19 settembre, la celebre ballerina del seguito programma di Raiuno “Ballando con le Stelle” Samanta Togni presenzierà come madrina l’evento che si terrà alle 21,30 in piazza dei Priori “Choreutike”, spettacolo congiunto dei gruppi danza dei terzieri della Corsa all’Anello. Lo spettacolo sarà dedicato alla figura femminile nel tempo e nella cultura. La Togni si esibirà con le ballerine dei gruppi danza.

Venerdì 20 settembre l’ospite speciale sarà il percussionista e cantautore Tullio De Piscopo che alle 22 parteciperà allo stadio San Girolamo all’evento “Cor unum, unum sonum”, grande spettacolo coreografico a cura dei gruppi musici della Corsa all’Anello, degli sbandieratori Città di Narni, della Compagnia Milites Gattamelata del terziere Mezule, con la partecipazione del gruppo Taberna del Diavolo. De Piscopo che parteciperà allo spettacolo, suonando con i musici, al termine si esibirà in un’attesa jam session.

SAMANTA TOGNI – Samanta Togni è una nota ballerina italiana. È nata a Terni, il 21 aprile 1981. Si è messa in mostra con la trasmissione Ballando con le Stelle nella quale è impegnata dal 2009 come ballerina professionista. Figlia d’arte, i genitori, Sandro Togni e Loredana Camilli, sono due ballerini. A soli tredici anni conquista la finale al Blackpool Dance Festival, il concorso di danza più antico del mondo. Non ancora maggiorenne si trasferisce a Miami. Li incontra Maksmi Chmercovsky con il quale vince il premio coppia di Ballo Usa molto ambito. È stata anche campionessa al Miami Open Under 21. Nel 2016 vince l’undicesima edizione di Ballando con le stelle in coppia con l’attore Iago García. Samanta non è soltanto una ballerina. Infatti, nel 2016 fa il suo debutto come conduttrice televisiva presentando, assieme a Flavio Montrucchio, le fasi finali della cinquantanovesima edizione del Festival di Castrocaro. Nel 2016 è stata protagonista del video della canzone Rinascendo di Valerio Scanu, in cui la Samanta balla, appunto, con Valerio.TULLIO DE PISCOPO – Tullio De Piscopo è un noto cantautore e percussionista italiano. Nato a Napoli il 24 febbraio 1946, figlio di un batterista e percussionista dell’orchestra che suonava nel Teatro San Carlo, è stato fin da subito iniziato al mondo della musica. Da adolescente frequenta Bagnoli, zona di Napoli animata dalla presenza di una base Nato e quindi di molti americani. Entra così a far parte di alcuni gruppi jazz, mettendo in mostra il suo talento. Nel 1969 si trasferisce a Torino, ottenendo una scrittura in un locale jazz della città. Due anni dopo va a Milano e fa decollare la sua carriera, grazie anche a fortunate collaborazioni con alcuni artisti internazionali. Nei primi anni Settanta entra nel gruppo del celebre chitarrista jazz Franco Cerri, facendosi apprezzare per la sua grande versatilità. Senza mai dimenticare Napoli, lavora negli anni Ottanta ad alcuni album dell’amico Pino Daniele, tra cui Vai mo’, Bella ‘mbriana, Sciò e altri ancora. Non solo batterista. Negli anni Ottanta Tullio De Piscopo ha raggiunto grande fama anche come cantante. Nel 1988 partecipa a Sanremo con il celebre brano Andamento lento. Nello stesso anno vince il Festivalbar. Ha partecipato a Sanremo anche nel 1989 con E allora e allora e nel 1993 con Qui gatta ci cova. Oggi De Piscopo continua a essere uno dei migliori batteristi e percussionisti italiani. La sua ultima apparizione televisiva di grande rilevanza è quella al Festival di Sanremo 2018 come ospite dei Kolors nella serata dei duetti.


Rivincita, è l’ora del banchetto medievale

NARNI 17 settembre 2019 – Continuano gli eventi in programma della Rivincita. Domani sera, 18 settembre, sarà la volta dell’atteso banchetto medievale, evento gastronomico che ogni anno viene molto apprezzato dai commensali, allietati oltre che da buon cibo e buon vino, anche da musica e spettacoli.

Il banchetto, dal titolo “A tavola con i priori”, avrà luogo alle 20 nella splendida cornice trecentesca della Loggia dei Priori (piazza dei Priori) e sarà accompagnato da una spiegazione della cucina medievale, musica, danza ed animazione, per trascorrere un’intera serata vivendo il Medioevo in tutte le sue sfaccettature.

“Il banchetto – spiegano dall’Associazione Corsa all’Anello –  non è solo una cena, ma una serata per vivere a tutto tondo il Medioevo, in quanto oltre al cibo si avrà l’accompagnamento musicale a cura dell’Associazione culturale Concertino, la narrazione della cucina medievale con descrizione delle portate e ‘giullarate’ di vario genere, per allietare il commensale fra una portata e l’altra, come realmente accadeva alla tavola dei signori del Medioevo”.

Il menù prevede frutta fresca di stagione, zuppa di cicerchie e porcini, agnello in salsa dorata, carote al miele ed uvetta, mangiare degli angeli e vino alla lavanda. I posti sono limitati (massimo 50 persone). La prenotazione è obbligatoria (340.1580325).

Copyright © 2009 - 2019 by Ente Corsa all'Anello - Narni (TR). Tutti i diritti sono riservati ed è vietato qualsiasi utilizzo non autorizzato.